Trapani

La città che sorge ai piedi del monte Erice, situata tra il Mar Tirreno e il Mar Mediterraneo, famosa per il mare del colore del cristallo e la via rosa del sale. Per chi sceglie di trascorrere una vacanza al mare in Sicilia, Trapani è senza dubbio la meta giusta grazie alle strutture attrezzate delle spiagge lunghissime di sabbia fine, come quella di San Vito lo Capo e alla natura selvaggia e incontaminata, come la Riserva dello Zingaro.  Ma Trapani non è solo mare e natura. Infatti il suo meraviglioso centro storico offre numerose bellezze artistiche e culturali.
 
Preparatevi, partiamo dal cuore del centro storico. Un dettaglio importante è il fatto di essere chiuso al traffico, proprio per essere vissuto appieno dai Trapanesi e da chi va a farle visita.  Raggiungete Corso Vittorio Emanuele, dove potrete osservare numerosi edifici storici: Palazzo Cavarretta, in stile barocco, sede del Municipio e la bellissima Cattedrale dedicata a San Lorenzo. Proseguite e imboccate una delle vie più affascinanti della città: Via Garibaldi ornata da un susseguirsi di palazzi e chiese settecentesche, tra cui emergono Palazzo Riccio di Morana, Palazzo Milo e la Badia Nuova, una delle chiese più antiche della città, Palazzo San Rocco, Palazzo Riccio di San Gioacchino, Palazzo Lucatelli e la Chiesa del Collegio.
Proseguendo incontrerete la Chiesa del Purgatorio. Continuando su via Garibaldi, arriverete  alla Chiesa di San Domenico.  Raggiungete un’altra delle vie principali, Via Torresana che vi porterà su piazza Sant’Agostino dove incontrerete la Fontana di Saturno e potrete visitare la sua Chiesa e il caratteristico rosone al suo interno. Anche la Chiesa di San Pietro merita una visita, si trova in Corso Italia.
 
Lasciate le vie del centro e raggiungete la piazza del Mercato del Pesce, che si trova sul caratteristico lungomare. L’ultimo, ma cruciale punto della città, è il porto, dove troviamo la Torre di Ligny, sede del Museo della Preistoria. Proseguendo non troppo lontano dalla torre, potrete osservare il Villino Nasi.
 
Terminata la visita alla città, concedetevi una pausa. Tipico nel trapanese è il Cous Cous con brodo di Pesce, una ricetta che le nonne preparavano nei giorni di festa e che molti conosceranno grazie al famigerato Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo. Se preferite la pasta, scegliete le Busiate con il pesto alla Trapanese. In entrambi i casi rimarrete estasiati. Terminato il pasto, passate al dolce, raggiungete la pasticceria più vicina o, ancora meglio, raggiungete la vicina Erice e testate il tipico dolce della pasticceria Ericina “le genovesi”. Era il dolce che preparavano le suore nei conventi, con friabile pasta frolla e all’interno crema pasticcera.
 
Vi consigliamo di accompagnarlo ad un buon bicchiere di Marsala, il vino d’eccellenza del trapanese. Lasciate la città e raggiungete Erice, se non l’avete già fatto. Una perla siciliana con un panorama mozzafiato: terminate la giornata godendovi il romantico tramonto. Domani vi attenderà un’affascinante tour tra mare e sale. La prima tappa è la strada che da Trapani conduce a Marsala costeggiata da saline che offrono uno spettacolo emozionante: un mulino a vento che ricorda la macinazione del sale e le tinte rosa dell'acqua che brillano al sole.
 
E proprio nella zona delle saline, di fronte alla costa Marsalese un‘altra affascinante meta è regalata da alcune isole che unendosi formano una laguna: la Riserva Naturale Orientata Isole dello Stagnone. Tra queste, Mothia è sicuramente la più nota. Sarà difficile lasciare tale bellezze. Rimettetevi in viaggio, vi attente un pomeriggio all’insegna del mare cristallino della Riserva dello Zingaro. Dovrete mettervi in cammino per raggiungere le spiagge della Riserva. I più coraggiosi raggiungeranno la più lontana e si godranno il meritato e indimenticabile tuffo nelle acque cristalline e incontaminate della Riserva.
 
Mare, sale, arte ma anche archeologia… basti pensare a Segesta, altra imperdibile tappa. Trapani è una meta perfetta per gli amanti del mare, della natura e dell’arte, una meta perfetta da ogni angolo in cui la si incontri.
 

 

indirizzi e Recapiti

Trapani
91100 TRAPANI (Trapani)

Share

Articoli Correlati