Gole dell'Alcantara

Il territorio delle province di Messina e Catania forma il bacino fluviale del fiume Alcantara.  Le "Gole dell'Alcantara", dette anche "Gole di Larderia", sono situate nella Valle dell'Alcantara, area geografica dove scorre appunto il fiume Alcantara.  Sono delle gole alte fino a 25 metri e larghe nei punti più stretti 2 metri e nei punti più larghi 4-5 metri.
 
A differenza di quanto si pensa, non è stato il fiume Alcantara a creare lungo il suo corso, in decine di migliaia di anni, erodendo le rocce a creare un paesaggio geologico assolutamente unico al mondo ma sono stati eventi sismici che fecero spaccare in due vecchi laghi basaltici permettendo la fuoriuscita di magma dalle fessure e consentendo all'acqua del fiume di insinuarsi al suo interno. Questo fenomeno è evidenziato dal fatto che la struttura delle pareti, simile in alcuni punti a "cataste di legna" ed in altri a "colonne d'organo", è intatta e spigolosa. Il fiume Alcantara deve la sua fama proprio alle particolari formazioni laviche oggi visibili in diversi tratti del suo corso.
 
La particolarità di questa gola consiste nella struttura delle pareti, create da una colata di lava basaltica, povera di silicio ma ricca di ferro, magnesio e calcio. La lava si è poi raffreddata molto lentamente, permettendo così di creare forme prismatiche pentagonali ed esagonali, che richiamano la struttura molecolare dei materiali che la costituiscono. 
 
E’ grazie alle incandescenti lave che si sono raffreddate lungo il corso d'acqua, che il Fiume Alcantara per le meravigliose gole contornate da morfologie prismatiche è divenuta meta di stupefacente bellezza. Si consiglia di visitare le Gole dell’Alcantara quando l’acqua è più bassa, tra maggio e settembre, e il percorso risulta quindi meno impegnativo. Oltre al fatto che dall’inizio del percorso il livello dell’acqua è piuttosto alto e spesso si devono percorrere interi pezzi di tragitto a nuoto, durante i mesi estivi sarà più semplice affrontare le acque del fiume molto fredde. Per questo motivo all’ingresso vengono forniti degli stivaletti che consentono di non bagnarsi aderendo al corpo con la pressione dell’acqua. 
 

indirizzi e Recapiti

S.S. 185 km. 55 - C.da Sciara-Larderia
98030 MOTTA CAMASTRA (Messina)

Share

Articoli Correlati