Riserva Naturale delle Isole dello Stagnone

Lungo la strada litoranea che da Trapani va in direzione di Marsala, potrete percorrere la famosa “Via del Sale”, porta d'ingresso alla Riserva Naturale delle Isole dello Stagnone.

Incontrerete le saline e i mulini a vento e potrete assistere a un panorama indimenticabile grazie ai tramonti che fanno da sfondo alla laguna dello Stagnone creando lo scenario suggestivo dal tipico colore rosa dalle saline.

La laguna accoglie le piccole isole di Mothia, Schola, Santa Maria e Isola Lunga, queste chiudono l’area offrendo le circostanze favorevoli per l'evaporazione e la produzione del sale: acque calme e basse, temperatura elevata e vento hanno reso la zona perfetta per la produzione del sale. 

Percorrendo le sponde delle vasche dove avviene la cristallizzazione del sale, si raggiungono gli isolotti su cui dominano i mulini a vento, importantissimi per pompare l’acqua e macinare il sale. 

La laguna e le isole dello Stagnone costituiscono una grande riserva naturale di grande valore ambientale: i bassi e caldi fondali ospitano molte specie di pesci e tra le saline e i mulini a vento, trovano rifugio aironi, germani reali e molte altre specie di volatili. 

Percorrere il litorale al tramonto è un’esperienza da vivere: le bianche montagne di sale si affiancano alle vasche d'acqua, che per l'elevata salinità, si dipingono di rosa, rosso e oro regalando emozioni uniche. 

 

 

indirizzi e Recapiti

Via Garibaldi 138
91027 MARSALA (Trapani)

Share

Articoli Correlati