Taormina - Palazzo Corvaja

Il Palazzo Corvaja è costituito da tre corpi edificati dei quali quello centrale è una torre di epoca araba: una torre a forma di cubo che ricordava agli arabi la loro sacra "Al Ka ‘bah", e cioè il dado che, secondo Maometto, era il primo tempio innalzato a Dio da Abramo alla Mecca. La torre fu ampliata alla fine del tredicesimo secolo con l’aggiunta del corpo di fabbrica che si trova, entrando, a sinistra del portale d’ingresso. Con questa nuova ala del palazzo sorse anche la scala d’acceso che dal cortile porta al primo piano. E sul pianerottolo tre splendidi pannelli di pietra di Siracusa, scolpiti ad altorilievi, e raffiguranti il primo la creazione di Eva, il secondo il peccato originale e il terzo la cacciata dal Paradiso. Le finestre bifore sono gotiche, mentre la sala, dove si tenevano le riunioni del Parlamento siciliano, è in stile normanno. Il prospetto sulla via appartiene alla sua ultima integrazione quattrocentesca. Infatti la parte destra del palazzo fu realizzata nel ‘400 per permettere al Parlamento Siciliano di potersi riunire e deliberare alla presenza della Regina Bianca di Navarra. Il palazzo, per questo motivo, è anche conosciuto come Palazzo del Parlamento della regina Bianca di Navarra.

indirizzi e Recapiti


98039 TAORMINA (Messina)

Share

Articoli Correlati