Cassatelle di Agira

Le cassatelle di Agira sono dolci tipici della gastronomia ennese, originari della cittadina di Agira. Molto diffusi nella provincia di Enna e in gran parte della Sicilia orientale.
 
Hanno forma di mezzaluna, sono preparate con pasta frolla accompagnata da una spolverata di zucchero a velo, ripiene di un impasto di cacao, mandorle tritate, farina di ceci, zucchero e scorza di limone essiccata, con eventuale aggiunta di cannella. Alcuni pasticceri di fama hanno rivisitato la ricetta tradizionale creando altre ottime varianti disponibili per tutto l'anno in tutte le pasticcerie e bar della provincia ennese.
 
E’ un dolce di origini molto antiche: la cultura che ha influito maggiormente sulla nascita della Cassatella di Agira è quella spagnola. Il prodotto necessita di numerosi passaggi, abbastanza complessi, custoditi e tramandati di generazione in generazione: l'originalità e tipicità del prodotto va verificata nelle sue dimensioni, l'impasto deve essere morbido come la pasta frolla e nel gusto oltre al cacao bisogna percepire anche la mandorla.
 
 
Ricetta
 
 
Per la pasta: Sopra un piano disporre la farina setacciata, versarvi lo zucchero, lo strutto tagliato a pezzetti e le uova. Impastare gli ingredienti, aggiungendo, un po’ di acqua fino a ottenere una pasta omogenea. Stendere con il mattarello. Formare quindi con la pasta una palla, avvolgerla con una pellicola e lasciarla riposare per 10 ore.
 
Per il ripieno: Macinare finemente le mandorle tostate con le scorze dei limoni e versare la farina ottenuta in un tegame insieme all’acqua e allo zucchero. Portare gli ingredienti a ebollizione a fuoco lento mescolando spesso. Una volta raggiunta l’ebollizione, versare il cacao e aggiungere la farina di ceci poco per volta lasciando cuocere il tutto per altri 5-10 minuti continuando a mescolare.  Al termine della cottura riporre la crema in un contenitore di ceramica e lasciare raffreddare, avendo cura di mescolare di tanto in tanto con un cucchiaio di legno per evitare che si indurisca in superficie.
 
Infine stendere la pasta delle Cassatelle di Agira sopra un piano infarinato e creare una serie di dischi di 10 cm di diametro. Deporre un cucchiaio di crema al centro di ogni disco e chiudere a mezzaluna. Pressare con le dita sui bordi in modo da sigillare il ripieno all’interno. Porre le cassatele di Agira su una teglia rivestita con carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 170-180 °C per 15 minuti circa  
 
Una volta sfornate, cospargere le Cassatelle di Agira con abbondante zucchero a velo e cannella in polvere.

 

indirizzi e Recapiti


94011 AGIRA (Enna)

Share

Articoli Correlati