Caltagirone

Caltagirone è la città conosciuta nel mondo per le sue meravigliose ceramiche e per i 142 gradini della monumentale scalinata di Santa Maria del Monte che collega la città alta alla città bassa. Numerosi artigiani si dedicano all'arte della maiolica, producendo artigianalmente vasi, piatti e tantissimi altri prodotti che vengono esposti nei tanti negozietti tipici della città. Questo tipo di arte ha origini antiche. Infatti i primi forni risalgono all'epoca musulmana e ai Normanni.  Ma l’attività non si è mai fermata, nonostante le guerre e le varie dominazioni, ancora oggi numerosi artigiani sono impegnati nella creazione di manufatti in ceramica conservando scrupolosamente l’originale policromia e i colori della tradizione: bruno di manganese, giallo oro, verde ramina e blu. Iniziamo da qui il nostro tour per la città… i più coraggiosi senza esitazioni percorreranno la scalinata fino all’ultimo scalino, altri invece preferiranno ammirare dal basso questa indiscussa opera d’arte che fu costruita da Giuseppe Giacalone all'inizio del '600. Nel 1954 i gradini furono rivestiti con mattonelle in maiolica. È ora di iniziare il giro della città ma avrete tutto il tempo per scattare altre foto alla “scenografia” calatina. Chi avrà percorso tutti i gradini prima di raggiungere le due vie principali, potrà visitare la Chiesa di Santa Maria del Monte e i numerosi luoghi di culto limitrofi tra cui la Chiesa di San Domenico, di Santa Chiara, di S. Francesco d'Assisi, del Gesù, il Convento dei Gesuiti, il Monastero di S. Stefano…
 
Proseguiamo per la città bassa, imbocchiamo Corso Vittorio Emanuele dove si affacciano numerosi palazzi barocchi, tra cui Palazzo Gravina e la basilica normanna di San Giacomo che custodisce nel suo interno pregiate opere d'arte. Proseguendo potrete ammirare anche le chiese e i campanili barocchi. Mentre passeggiate incontrerete anche l’elegante Villa comunale, costruita nell'800 da Giovanni Battista Filippo Basile. Se proseguite verso Via Roma raggiungete invece la città nuova, dove si trova il “Tondo Vecchio', vistosa costruzione a forma di esedra, progettata da Francesco Battaglia per celebrare l'apertura della strada. Percorrendo la via si incontrano alcune chiese e la balconata in ceramica policroma di Palazzo Ventimiglia.  All’incrocio tra Corso Vittorio Emanuele e Via Roma vi ritroverete su Piazza del Municipio. Qui si trova il Palazzo del Municipio e il Palazzo Senatorio. Da Piazza del Municipio giungerete alla Chiesa di Santa Maria del Monte a pianta basilicale che conserva al suo interno la preziosa Madonna di Condomini. Proseguite verso Piazza Umberto I dove potrete ammirare il Duomo di San Giuliano. Accanto al Duomo, noterete un edificio abbastanza caratteristico, è la Corte Capitaniale.
 
Terminato il giro della città, concedetevi un po’ di shopping nei negozietti che offrono tantissimi oggetti in ceramica. Infine, rilassatevi in pausa pranzo e gustate i piatti tipici del luogo: imperdibile uno dei più antichi piatti della tradizione, il “maccu verde”, zuppa di fave fresche, finocchietto selvatico e Cipolla, accompagnato da pane di grano Simeto e un filo d’olio d’oliva Dop dei Monti Iblei; sorseggiate un buon vino locale e terminate il pasto assaggiando dell’uva da tavola Igp di Mazzarrone e Granieri.
 
Se siete golosi concedetevi un pezzo di “cubbàita” torrone tipico del posto, preparato con i ceci. Buonissimo! Il periodo Natalizio è sicuramente uno dei migliori per visitare la città; Caltagirone, infatti, diventa la "città del presepe", con presepi di ceramica e tanto buon cibo a base di prodotti tipici della gastronomia locale tra cui il dolce tipico natalizio “Le Collorelle”. Anche il periodo estivo è interessante, con la “Scala Infiorata”, allestita lungo i 142 gradini e la Festa del Santo Patrono San Giacomo, con la tradizionale “Scala Illuminata” e il Corteo Storico in costumi settecenteschi.
 
Scenografica e monumentale la piccola cittadina calatina, una bomboniera siciliana imperdibile!

 

indirizzi e Recapiti

Santa Maria del Monte
95041 CALTAGIRONE (Catania)

Share

Articoli Correlati