Caltanissetta

Circondata da panorami mozzafiato Caltanissetta, o Nissa in Siciliano che deriva dal nome arabo Kalat Nissa, castello delle donne è la meta giusta per gli amanti della natura incontaminata che sicuramente avranno intenzione di fare tappa alle famose riserve naturali, nel cuore della Sicilia. Ma Caltanissetta non è solo questo e se vi trovate nei paraggi non lasciatevi scappare una visita alla città che porta con sé anni di storia. Vi attende un tour pieno di arte e cultura.
 
Iniziamo imboccando una delle due vie principali Corso Umberto I dove incontriamo due tra le chiese più importanti, la Cattedrale di Caltanissetta e proprio di fronte al Duomo, la Chiesa di San Sebastiano, oltre al Palazzo del Carmine, vecchio convento che diventò successivamente sede municipale del comune Nisseno. Proseguendo su Corso Umberto si può raggiungere anche la seicentesca chiesa di Sant’Agata al Collegio con la facciata in intonaco rosso e marmo. Davanti alla chiesa si trova la statua di Umberto I. Dal corso, attraversando Viale Regina Margherita, è possibile raggiungere il Palazzo Vescovile sede del Museo d’arte Sacra, e il Palazzo Provinciale di Caltanissetta con all’interno numerosi affreschi imperdibili.                                                                                     
 
Il centro della città è Piazza Garibaldi dove si trova la Fontana chiamata “Fontana del Tritone” perché raffigura appunto un tritone che tenta di domare un cavallo marino o chiamata anche “Fontana Tripisciano” perché realizzata nel 1890 dall’artista nisseno Michele Tripisciano. Ispirata alla mitologia greca ricorda Tritone figlio di Poseidone con il corpo metà uomo e metà pesce.                                                                                        
 
Partendo da Piazza Garibaldi, proseguite fino a raggiungere il quartiere di San Domenico meglio conosciuto in città come quartiere degli Angeli. All&

indirizzi e Recapiti

Caltanissetta
93100 CALTANISSETTA (Caltanissetta)

Share

Articoli Correlati